Skip to main content
News
Iniziative ed Attività.

Testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro – le novità del 2019

Il Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81 è il testo base in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. Tuttavia può subire dei cambiamenti, delle correzioni o dei chiarimenti. In questo nuovo anno sono stati modificati alcuni punti e aggiunti dei decreti. Ma vediamo in sintesi e nello specifico quali sono i cambiamenti avvenuti in questo inizio 2019:

1) Modifica dell’art.99 del Testo Unico, riguardante l’invio della notifica preliminare dei cantieri al Prefetto. Questo cambiamento è avvenuto a seguito dell’approvazione in Senato del decreto-legge 4 ottobre 2018 (Decreto Sicurezza voluto dal Ministero degli Interni). E’ stato modificato il punto in cui si dice: «nonché al prefetto» con: «nonché, limitatamente ai lavori pubblici, al prefetto», obbligando così i committenti e i responsabili dei lavori ad inviare la notifica preliminare al prefetto “solo in caso di lavori pubblici” e non in base al numero di imprese coinvolte come in precedenza.

Riportiamo il nuovo testo dell’articolo 99, che è in vigore dal giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta della Legge, ovvero a far data dal 4 dicembre 2018.
DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008, n. 81
Art. 99 – Notifica Preliminare
1. Il committente o il responsabile dei lavori, prima dell’inizio dei lavori, trasmette all’azienda unità sanitaria locale e alla direzione provinciale del lavoro nonché, limitatamente ai lavori pubblici, al prefetto territorialmente competenti la notifica preliminare elaborata conformemente all’allegato XII, nonché gli eventuali aggiornamenti nei seguenti casi:
a. cantieri di cui all’articolo 90, comma 3;
b. cantieri che, inizialmente non soggetti all’obbligo di notifica, ricadono nelle categorie di cui alla lettera a) per effetto di varianti sopravvenute in corso d’opera;
c. cantieri in cui opera un’unica impresa la cui entità presunta di lavoro non sia inferiore a duecento uomini-giorno.
2. Copia della notifica deve essere affissa in maniera visibile presso il cantiere e custodita a disposizione dell’organo di vigilanza territorialmente competente.
3. Gli organismi paritetici istituiti nel settore delle costruzioni in attuazione dell’articolo 51 possono chiedere copia dei dati relativi alle notifiche preliminari presso gli organi di vigilanza.

2) Incremento del 10% delle sanzioni determinato dalla Legge di Bilancio 2019 – Legge 30 dicembre 2018, n. 145 (“Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021”). L’aumento delle sanzioni è stato deciso per “rafforzare l’attività di contrasto del fenomeno del lavoro sommerso e irregolare e la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”. Inoltre “Le anzidette maggiorazioni sono raddoppiate laddove, nei tre anni precedenti, il datore di lavoro sia stato destinatario di sanzioni amministrative o penali per i medesimi illeciti”.

3) Sono stati aggiunti 2 nuovi interpelli:
Interpello n. 6 del 18/07/2018 (ovvero una richiesta di conformità e omologazione dei dispositivi per il monitoraggio della vigilanza dei lavoratori addetti a mansioni di sicurezza nel trasporto ferroviario);
Interpello n. 7 del 21/09/2018 ( in cui viene specificato che i datori hanno l’obbligo di provvedere alla formazione anche in e-learning dei lavoratori, ma che i soggetti formatori debbano comunque solo quelli individuati al punto 2 dell’allegato A, nel rispetto delle disposizioni contenute nell’Allegato II.

L’ Abacus Italia srls è una società di ingegneria esegue Consulenza in salute e sicurezza sul lavoro ai sensi del D.lgs. 81/08, per questo teniamo conto dei cambiamenti legislativi che riguardano il Testo Unico.

Inoltre offriamo servizi tecnici di architettura, direzione dei lavori nei cantieri edili e certificazioni antincendio per le attività soggette a controllo dei vigili del fuoco (autorimesse, scuole, centrali termiche, condomini, attività commerciali ecc). Essendo inoltre Centro di formazione sede territoriale A.I.F.E.S. (Associazione Italiana Formatori Esperti in Sicurezza sul Lavoro) svolgiamo corsi per datori di lavoro, lavoratori e professionisti nell’ambito del settore salute e sicurezza sul lavoro.

Per saperne di più consulta il nostro sito http://www.sicurezzalavoro-roma.it/ .

Condividi questo Articolo